Nel 2017 l’e-commerce cresce del 14%, cavalcando l’onda del mobile e dei canali social come luoghi d’acquisto.

 

 

Buone notizie per i proprietari di siti e-commerce: il pubblico è sempre più innamorato di queste piattaforme, specialmente se vengono proposte su siti ottimizzati per il mobile e attraverso i social network. A dirlo è la ricerca “Shopping Index Q1 2017” di Demandware, che ha analizzato i trend e i comportamenti di 500 milioni di consumatori in 35 paesi.

 

I numeri parlano chiaro: una crescita del 14% nella spesa, con il valore degli acquisti che tocca i 2,51 dollari per visita (2,12 nel 2016). A questa si aggiunge la crescita dei potenziali acquirenti (+2%), un dato interessante e che fa capire la necessità di trovare strategie adeguate per trasformare questo trend in conversioni.

 

 

 

La spinta dei mobile e dei social media

 

Non c’è dubbio che uno dei fattori di questa crescita sia l’utilizzo di smartphone e tablet, dal momento che gli acquisti da questi dispositivi sono aumentati del 4% rispetto al 2016, arrivando al 45% del totale. Inoltre, il mobile ha il merito di star cambiando le abitudini dei consumatori, aumentando i momenti di acquisto e rendendo il processo molto più rapido e semplice.

 

 

 

 

L’altro grande apporto è dato dai social network (anch’essi legati al mobile): sempre più utenti, da qualsiasi tipo di dispositivo, iniziano il loro percorso d’acquisto dalla pagina social o dai post di un brand, spesso promossi dalla condivisione e dall’interazione degli altri utenti.

 

 

 

 

Cosa devono fare le aziende?

 

I dati della ricerca parlano chiaro: le persone acquistano sempre più spesso tramite e-commerce, ma è necessario adottare le giuste strategie per intercettare tale pubblico. Non c’è dubbio che le chiavi siano il mobile e i social network, il che si traduce, per i brand, nel bisogno di 2 cose fondamentali, ovvero:

 

  • Un sito ottimizzato per il mobile, con funzionalità, layout e shortcut che permettano agli utenti da smartphone e tablet di navigare facilmente e visualizzare in modo ottimale tutti i prodotti. Un sito facile da utilizzare è infatti la base necessaria per aumentare le conversioni.

 

  • Una strategia di comunicazione sui canali social fatta ad hoc per il proprio pubblico di riferimento. Le pubblicazioni non solo devono essere in grado di fare leva sugli interessi e i gusti degli utenti, ma dovrebbero comprendere anche informazioni utili, come promozioni e offerte.